Come si comporta un impianto di climatizzazione e in che cosa consiste la manutenzione?

L’UTILIZZO 
In estate:
Dopo una sosta al sole, aprire i finestrini e regolare la ventilazione a velocità media, con l’impianto dell’ aria condizionata inserito. Una volta fuoriuscita l’aria surriscaldata, richiudere i finestrini e selezionare il riciclo dell’aria per alcuni istanti. In questo modo l’abitacolo si raffredderà più velocemente.
In inverno:
Utilizzare l’impianto dell’aria condizionata regolando la temperatura con il comando di riscaldamento. L’impianto dell’aria condizionata elimina l’umidità dell’aria e consente il disappannamento dei vetri.
LA MANUTENZIONE
Il circuito dell’aria condizionata deve essere ricaricato in media ogni due anni, indipendentemente dal periodo di utilizzo o dai chilometri percorsi. In effetti, le prestazioni del gas diminuiscono del 20% all’anno.
L’aria condizionata è un elemento essenziale per il benessere, per la salute e per la sicurezza. Cambiando il filtro dell’abitacolo ogni anno, ci si protegge dai pollini, dalle polveri e da altri fumi esterni.